Diagnostica turbocompressori

Siamo qui per ogni momento cruciale, supportando team, ingegneri e conducenti a ogni giro di pneumatico del loro percorso. Garrett è una delle aziende antesignane leader nel mondo per le tecnologie dei turbocompressori e offre sistemi di sovralimentazione per i motori per corridori ed entusiasti di tutto il mondo.

Prestazioni & Affidabilità

Diagnostica turbocompressori

Progressi nel campo di prestazioni, efficienza carburante e controllo delle emissioni.

Risoluzione dei Problemi

Se pensate che il vostro veicolo possa avere un problema legato al turbocompressore, aspettate prima di sostituirlo, perché i guasti al turbocompressore sono spesso un sintomo di un problema di fondo, piuttosto che la causa stessa. Perdita di potenza, rumori, fumo eccessivo o consumo di olio elevato possono essere dovuti a un sistema a iniezione danneggiato, filtri dell’aria bloccati o ostruiti, guasti al sistema di scarico o problemi di lubrificazione.

Scarica la brochure

Eseguire un controllo diagnostico prima di sostituire il turbocompressore

Mancanza di potenza

  • Verificare che il filtro, i manicotti e le tubazioni siano puliti e in buone condizioni
  • Verificare che il sistema di iniezione carburante sia in buone condizioni e correttamente regolato
  • Verificare che il sistema di scarico, inclusi il catalizzatore e il DPF (filtro antiparticolato diesel), non sia ostruito o danneggiato

Rumorosità

  • Verificare che le tubazioni e le staffe di supporto non siano allentate o danneggiate e che i collegamenti siano in buone condizioni
  • Verificare la presenza di perdite o fessure nell’intercooler

Troppo fumo o eccessivo consumo di olio

  • Verificare che i filtri dell’aria non siano bloccati oppure ostruiti
  • Verificare che le specifiche tecniche dell’olio motore corrispondano perfettamente alle raccomandazioni del produttore del veicolo
  • Verificare che il tubo di drenaggio dell’olio sia pulito e non abbia restringimenti
  • Verificare che non ci sia una pressione eccessiva nel carter del motore e che il sistema di sfiato del motore funzioni correttamente
  • Verificare che i manicotti e i giunti siano in buone condizioni
  • Verificare che non ci siano problemi di lubrificazione nel blocco motore se sono presenti depositi di olio o carbonio sui collettori di scarico o nella turbina

Prestazioni & Affidabilità

La diagnosi dello specialista dei turbocompressori

Se non si riscontrano cause ovvie, assicurarsi che il tecnico specialista del turbocompressore esegua un programma approfondito di risoluzione dei problemi.

1. Corpi estranei

Guasto alla ruota del turbocompressore causato da piccoli oggetti che entrano nell’alloggiamento della turbina o del compressore a velocità elevata, con un conseguente squilibrio.

Guasto a una ruota del compressore
Guasto a un ugello

2. Mancanza di lubrificazione

Lesioni dovute a logorio del turbocompressore e al trasferimento di materiale creato dalla frizione del metallo, alte temperature causate da restringimenti nell’entrata dell’adduzione di olio, posizionamento scorretto della guarnizione e uso di guarnizioni liquide o lubrificanti di scarsa qualità.

Temperatura elevata e trasferimento di materiale al cuscinetto
Forma e posizionamento della guarnizione scorretti

3. Contaminazione dell’olio

Danno del sistema di cuscinetti del turbocompressore causato di solito da un’alta concentrazione di carbonio sospeso nell’olio, creato da cambi d’olio e filtro poco frequenti o scarsa manutenzione. Il danno ai cuscinetti può essere dovuto anche a particelle metalliche sospese nell’olio dopo un intervento importante sul motore.

Cuscinetto usurato e graffiato. Trasferimento di materiale all'albero
Grandi particelle nell'olio possono causare impatti e graffi profondi

4. Accelerazione e temperatura eccessive

Danno al turbocompressore causato da un funzionamento oltre i parametri definiti o al di fuori delle specifiche tecniche del produttore del veicolo. Problemi di manutenzione, malfunzionamenti del motore o modifiche delle prestazioni non autorizzate possono spingere le velocità di rotazione del turbocompressore oltre i limiti di funzionamento, causando guasti dovuti ad affaticamento del compressore e delle ruote della turbina.

L'effetto a buccia d'arancia sulla parte posteriore della ruota del compressore è un chiaro segno di accelerazione eccessiva.
Ruota della turbina con guasto dovuto ad affaticamento a causa dell'eccessiva accelerazione ciclica